UV-Anwendungen

AOP-Prozess

Il processo avanzato di ossidazione (AOP) distrugge le sostanze altamente attive nelle acque reflue

Rispetto dei limiti grazie al processo di ossidazione avanzato

Le sostanze organiche altamente attive, come i prodotti farmaceutici (antibiotici, ormoni, ...), i prodotti chimici per l'agricoltura (biocidi, pesticidi) e i loro metaboliti, vengono sempre più rilevate nelle acque reflue e quindi trovano la loro strada nell'acqua potabile ancora e ancora. Spesso si tratta di residui di droga che arrivano attraverso i consumatori. Anche le acque reflue industriali possono essere contaminate con sostanze altamente attive. AOP (Advanced Oxidation Process) si riferisce a processi di ossidazione processi di ossidazione efficienti con i quali queste sostanze altamente attive vengono distrutte in sicurezza e quindi rimosse dalle acque reflue.

 

Enviolet utilizza vari processi di ossidazione avanzata in vari processi di ossidazione da oltre 25 anni, in particolare nelle applicazioni industriali. In particolare, vengono utilizzati metodi UV (ossidazione UV) in combinazione con ozono o perossido di idrogeno, reagente di Fenton o fotolisi pura (foto-ossidazione). Il reagente di Photo-Fenton è l'irradiazione UV in presenza di perossido di idrogeno e un sale di metallo, spesso sale di ferro. La classica ossidazione UV è l'attivazione fotochimica del perossido di idrogeno, in alcune applicazioni è adatta anche la combinazione di irradiazione UV e ozono.
Comune a tutti i processi è la formazione di un ambiente molto ossidante in cui vengono convertiti gli inquinanti. Con un trattamento sufficientemente lungo, la mineralizzazione avviene essenzialmente in anidride carbonica, acqua e sali.

Per la distruzione dei farmaci dalla produzione farmaceutica, negli ultimi anni hanno prevalso i processi avanzati di ossidazione, in particolare i processi di ossidazione UV. Un prerequisito per una buona funzione economica dell'AOP in particolare nei sistemi UV con perossido di idrogeno in quanto l'ossidante è un'esperienza di lunga data nel trattare con la matrice di diversi destinatari, nonché i processi CIP, da cui si formano le acque reflue in formulazione. Questa miscela rende l'applicazione impegnativa e pone elevati requisiti sulla formulazione del processo di ossidazione avanzato, nonché su tutti i componenti utilizzati, in particolare il reattore UV come unità funzionale centrale. Un'alta selettività dell'AOP è essenziale per una soluzione globale economica ed efficiente.